Cosa facciamo

Funerali

 

AIUTACI

DONA SUBITO!

CLICCA QUI per donare con carta di credito o con le altre modalità di donazione. Indica la causale "Funerali"

 

IL PROGETTO:

Ad Haiti, la povertà affligge le persone, soprattutto i bambini persino dopo la morte. Anche prima del terremoto un bambino su cinque moriva a causa della malnutrizione e delle malattie. Per i genitori o i parenti, quando ci sono, al dolore si aggiunge la disperazione di non avere i mezzi per dare ai propri figli un funerale e una degna sepoltura.

Tutti i giovedì Padre Rick celebra il funerale per decine di bambini troppo poveri o abbandonati nell’obitorio dell’ospedale generale; li depone in bare costruite con cartone riciclato, celebra un funerale con la tipica musica haitiana di trombe e tamburi e trova per loro un posto nello sterminato cimitero di erba incolta e croci bianche appena fuori dalla città.

 

Ad Haiti la sepoltura di un bambino, comprensiva della bara di cartone e del funerale, costa 20 euro e dà impiego a ex ragazzi di strada: le bare sono realizzate con la tecnica del “papier mâché”, riciclando i cartoni con i quali arrivano materiali e attrezzature dall'Italia così dalla morte nasce speranza per il futuro.

 

 

“Senza nome (ma non per Dio)

Senza volto (madre natura ne ha conosciuto la bellezza)

Il sogno di Dio

Che ci sia per loro un giardino.

Un posto nella terra calda. Sotto l’erba selvatica

Baciato dal sole forte”

Padre Rick Frechette, estratto dal libro “Haiti” ed. Rizzoli

 

 

 

PER AGGIORNAMENTI VISITA IL NOSTRO BLOG

 

Per maggiori informazioni sul progetto contattaci info@nph-italia.org

 


© 2000-2011 Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus
Informativa sulla privacy