Cosa facciamo

Distribuzione di acqua e cibo

 

AIUTACI

Con 5 euro fornisci un emergency food package con acqua, riso, fagioli, per la sopravvivenza di una famiglia di 5 persone per due giorni

Con 24 euro ci permetti di ammettere e fornire le prime cure per un mese ad un bambino e salvarlo dalla malnutrizione presso l'ospedale pediatrico N.P.H. Saint Damien.

 

DONA SUBITO!

CLICCA QUI per donare con carta di credito o con le altre modalità di donazione. Indica la causale "Distribuzione Alimentare"

 

IL PROGETTO:

[[IMG:300:RIGHT:]]

Padre Rick, sacerdote e medico in prima linea, direttore di N.P.H. Haiti, organizza programmi di intervento per portare immediati e concreti aiuti alla popolazione stremata dalla fame e sete con cadenza settimanale che arriva ad essere quotidiana nei periodi di maggiore emergenza, ad esempio uragani, alluvioni e altre calamità che purtroppo si accaniscono periodicamente sul paese.

 

[[IMG:298:LEFT:]]

 

Nel corso del 2010, grazie al progetto Danone per Haiti, è stato possibile distribuire 5 milioni di piatti di riso.

A questi programmi che interessano non solo i quartieri più disperati della capitale ma anche i villaggi circostanti, si affiancano gli aiuti portati quotidianamente tramite le Scuole di strada, che assicurano ogni giorno a 7.000 bambini, dal lunedì al venerdì tutto l'anno un pasto caldo (spesso per loro l'unico della giornata).

 

 

[[IMG:522:RIGHT:]]Grazie al sostegno di ACRI (Associazione delle fondazioni bancarie italiane) nell'ambito del progetto "Nutrirsi bene, crescere insieme", i bambini ricevono ogni mese, 5 kg di pasta da portare ai propri fratellini a casa.

 

 

 

 

 

 

 

[[IMG:299:LEFT:]]

La distribuzione di acqua potabile avviene ogni giorno nel poverissimo quartiere di Citée Soleil, con il camion-cisterna (watertruck) donato alla Fondazione Francesca Rava da Fondazione Mediolanum — Piccolo fratello Haiti per aiutare Padre Rick;

 

 

 

 

 

 

[[IMG:524:RIGHT:]]

 

Presso l'ospedale pediatrico Saint Damien è operativo un reparto di terapia intensiva e di rieducazione alimentare, dove i bambini vengono seguiti anche in una fase di follow up che prevede la donazione alle mamme di food packages da portare a casa.

 

 

 

 

 

 

Il programma di autofinanziamento “Watertruck”

[[IMG:580:RIGHT:]]Ogni scuola di strada ha un team di ragazzi, molti ex pequenos o abitanti nei bassifondi, ai quali viene data la responsabilità di avviare e gestire attività collaterali alla scuola e di servizio alla comunità per raccogliere fondi e autofinanziarsi. Uno è il servizio “watertruck”: con l’uso di due camion, di cui uno già donato da Fondazione Mediolanum, N.P.H. distribuisce acqua potabile alla povera gente e la vende a famiglie e istituzioni con maggiori possibilità, dà lavoro a due ragazzi come autisti, finanziando completamente una scuola di strada per un anno.

 

PER AGGIORNAMENTI VISITA IL NOSTRO BLOG

 

Per maggiori informazioni sul progetto contattaci info@nph-italia.org

 


© 2000-2011 Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus
Informativa sulla privacy