Notizie

DUE IMPORTANTI INTERVENTI DELLA FONDAZIONE FRANCESCA RAVA A SOSTEGNO DELL’ECCELLENZA DELL’OSPEDALE SACCO, PUNTO DI RIFERIMENTO PER I MALATI COVID

“UN AIUTO CONTRO IL CORONAVIRUS” PER 30 POSTI LETTO COVID

 

“Un aiuto contro il coronavirus” di Corriere della Sera, La7 e La Gazzetta dello Sport, con la collaborazione della Fondazione Francesca Rava — NPH Italia Onlus ha portato un supporto fondamentale e tempestivo: dalla fine di marzo è stata realizzata la trasformazione e potenziamento dei 2 reparti di Medicina Generale, diretti dalla dr.ssa Claudia Cogliati in reparti Covid con 30 posti letto, grazie alla donazione di attrezzature e di sistemi di monitoraggio a distanza dei parametri vitali, operazione resa più complessa in quanto completamente operativi e completi di pazienti altamente infettivi in stato di grande sofferenza.

 

LEGGI QUI L'ARTICOLO DE IL CORRIERE DELLA SERA

In particolare sono stati donati 30 letti elettrici per degenza con maniglie standard Inspire Next 50 con sponde semimovibili comprensivi di materasso antidecupito in poliuretano, asta porta flebo, coppia barra portasacche e asta sollevamalati avvolgibile; attrezzature per il telemonitoraggio dei parametri vitali dei pazienti ricoverati, telemetri con trasmettitori per misurare elettrocardiogramma e saturazione d'ossigeno per 16 pazienti estendibile a 48. E' stata creata una rete dedicata per l’impianto wireless, per far dialogare una centralina di controllo nella guardiola del personale sanitario con 10 trasmettitori ECG respiro e 2 monitor (con accessori, carrello e stampante) che misurano ECG, saturazione d'ossigeno, PA non invasiva, per garantire ulteriore protezione e migliore efficienza nel lavoro dello staff.  E’ stata donata inoltre una macchina a raggi X con braccio portatile per radiografie polmonari indispensabile per la diagnosi e verifica del decorso della polmonite interstiziale bilaterale direttamente al letto del paziente (prodotta da Gilardoni spa). Man mano che le attrezzature venivano donate venivano subito collaudate e messe in uso.

 

Sono grata a Corriere della sera, la7 e La Gazzetta dello sport ancora una volta al nostro fianco, dopo la costruzione di scuole nelle zone terremotate del Centro Italia, insieme abbiamo portato all’ospedale Sacco un aiuto concreto e tempestivo, in coordinamento con le istituzioni, quello che serve in un’emergenza” ha dichiarato Mariavittoria Rava Presidente della Fondazione Francesca Rava.

 

KPMG HA SOSTENUTO IL NUOVO REPARTO DI MATERNITA’ COVID AL SACCO DONANDO IMPORTANTI ATTREZZATURE

Grazie a KPMG, l’ospedale Sacco di Milano è stato dotato di nuove attrezzature come 1 cardiotocografo, 2 ecografi con sonde ostetriche ginecologiche di cui uno ad altissime prestazioni, 4 monitor, 5000 mascherine chirurgiche e 1500 FFp2, 700 tra camici e occhiali per il Reparto Maternità covid, urgenti strumentazioni che, al termine dell’emergenza, rimarranno a disposizione della struttura ospedaliera per tutte le donne che verranno assistite e che necessiteranno di essere monitorate nella Clinica Ostetrica e Ginecologica.

 

Il Progetto Maternità Covid promosso dalla Fondazione Francesca Rava è già attivo presso gli Hub indicati dalla Regione Lombardia per il territorio metropolitano milanese, la Clinica Mangiagalli – Policlinico e l’ospedale Luigi Sacco di Milano,  rispettivamente sotto la guida del Primario il prof. Enrico Ferrazzi, che ha dato le linee guida del programma e della Prof.ssa Valeria Savasi.

 

Questo importante sostegno alla Maternità Covid al Sacco è uno dei numerosi importanti interventi che KPMG ha effettuato in collaborazione con la Fondazione Francesca Rava in aiuto a 12 ospedali italiani a Milano, Bergamo, Brescia, Roma, Napoli ai quali sono stati donati importanti macchinari per la diagnosi della polmonite interstiziale e apparecchiature mobili per la diagnostica a domicilio.

 

Oggi l’incontro tra il Prof Galli, Direttore Malattie infettive, Alessandro Visconti Direttore Generale dell’Ospedale Sacco di Milano, Mariavittoria Rava Presidente della Fondazione Francesca Rava, Domenico Fumagalli Senior Partner e Presidente di KPMG, Piermario Barzaghi Senior Partner e Responsabile della CSR di KPMG.

Insieme hanno consegnato la targa che sarà apposta all’ingresso del reparto Maternità dove sono state assistite già oltre 100 donne infette nei vari stadi della gravidanza e seguiti 40 parti da pazienti affette covid.

 

La Fondazione Francesca Rava è da 20 anni in prima linea per i bambini in difficoltà, anche nelle emergenze che colpiscono loro e comunità in cui vivono” ha dichiarato Mariavittoria Rava Presidente della Fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus, che prosegue “Mia sorella, mancata in un incidente stradale, che da il nome alla Fondazione, lavorava per KPMG, da sempre  al nostro fianco nel nostro impegno quotidiano e anche in questa emergenza covid. Sono grata e commossa per il loro supporto anche  in questo progetto di speranza e di rinascita dedicato alle mamme e ai loro bambini, con un sostegno concreto e prezioso.”

 

OSPEDALE SACCO CENTRO DI RIFERIMENTO PER L’EMERGENZA

L'Ospedale Sacco, quale centro infettivologico di riferimento, è impegnato dal primo giorno dell'epidemia, accogliendo i trasferimenti di grandi contingenti da tutti gli ospedali dell'area maggiormente colpita della Lombardia oltre che quelli direttamente afferenti al proprio Pronto Soccorso. L'Ospedale ha dovuto reagire all'emergenza modificando completamente il proprio assetto settimana dopo settimana per ampliare oltre il padiglione di malattie infettive la propria recettività, riconvertendo i reparti di Medicina Interna.

 

La collaborazione della Fondazione Francesca Rava con l’Ospedale Sacco risale al 2011 quando la struttura sanitaria mise a disposizione protocolli e personale per supportare la Fondazione Francesca Rava nell’emergenza colera in Haiti presso gli ospedali pediatrico NPH Saint Damien e per famiglie Saint Luc. Oltre alla trasformazione realizzata dei reparti di Medicina Generale la Fondazione ha supportato l’Ospedale insieme a KPMG anche nel progetto Maternità Covid e nel lavoro del prof Galli di sviluppo di un vaccino insieme alla squadra di calcio Inter.

Canale Notizie - 21-05-2020 - Segnala a un amico


© 2000-2011 Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus
Informativa sulla privacy