Notizie

Haiti, continua il progetto di formazione del primario del reparto di chirurgia pediatrica del St. Damien in collaborazione con l'Istituto Gaslini di Genova

 

Dal 20 luglio al 2 agosto si è svolta la quarta missione in Haiti del professor Girolamo Mattioli, direttore dell’U.O.C. Chirurgia dell’Istituto Giannina Gaslini e della Scuola di specializzazione in Chirurgia Pediatrica DINOGMI — Università di Genova.

Obiettivo della missione formare Osnel Louisma, primario del reparto di chirurgia pediatrica dell'Ospedale St. Damien in Haiti, sia sulla gestione del paziente sia sulla gestione del reparto e, contemporaneamente procedere nella formazione del resto del personale medico.

Con il dott. Mattioli anche Rosanna, infermiera coordinatrice del blocco chirugico dell'ospedale, Rossella, infermiera caposala della chirugia pediatrica al Gaslini che con grande passione hanno svolto la loro prima missione sull'isola con lo scopo di conoscere il personale infermieristico e formarlo sulla gestione delle sale, del materiale di consumo e del personale e Federico, giovane medico e specializzando in chirugia pediatrica al Gaslini che sta svolgendo un'esperienza di volontariato e di formazione on the job. Una grande occasione per confrontarsi con colleghi e tecniche diverse.

Oggi in Haiti, un paese di oltre 10 milioni di abitanti, la metà sono bambini, esistono solo 3 chirurghi pediatrici e 2 di questi operano al S. Damien.

All’esterno esistono cliniche private, dove il costo di interventi salvavita è inaccessibile alla maggioranza delle famiglie. Patologie curabili trascurate portano a pesanti sofferenze, disabilità e decessi. La Fondazione è impegnata nel potenziare l’attività chirurgica dell’Ospedale St. Damien, assicurare assistenza 24ore/24 salvando più vite possibile, far sì che diventi polo per la formazione di nuovi chirurghi pediatrici in Haiti. Per questo ha stretto una partnership con la Società Italiana di Chirurgia Pediatrica (SICP), per un progetto triennale che prevede la presenza in Haiti a rotazione di chirurghi italiani volontari per la formazione al personale medico e infermieristico del reparto di chirurgia e a giovani specializzandi dell’Università, incremento progressivo del numero bambini operati/anno, che passeranno dagli attuali 500 a 1500.

Il progetto prevede anche la preziosa collaborazione con l'Istituto Gaslini di Genova con cui è stato siglato un protocollo di collaborazione, che dal 2013, ci permette di salvare piccole vite. Con l'Istituto Gaslini la Fondazione sta rappresentando il primo programma educazionale on the job che si articola in una fase pratica presso l’Istituto Gaslini e in una fase pratica presso l’Ospedale St. Damien, sempre affiancati da personale medico esperto del Gaslini. La fase di didattica pratica ed interattiva è finalizzata a trasmettere le conoscenze e gli strumenti operativi in chirurgia pediatrica, seguendo un’impostazione interattiva che comprende attività di pratica medica e chirurgica, analisi di casi concreti, discussioni, lavori di gruppo, partecipazione ad attività di ricerca. A febbraio di quest'anno anche Sandra, giovane chirurga haitiana, è stata al Gaslini per seguire un percorso di formazione.

 

Per sostenere il progetto e continuare ad aiutare i tanti bambini assistiti presso l'ospedale St. Damien, clicca qui.

Canale Notizie - 15-09-2018 - Segnala a un amico


© 2000-2011 Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus
Informativa sulla privacy