Notizie

20 aprile - 1 maggio: la Fondazione Francesca Rava - N.P.H. Italia Onlus alla Settimana Velica Internazionale — Accademia Navale Città di Livorno

In occasione della Settimana Velica Internazionale — Accademia Navale Città di Livorno, in programma dal 20 aprile al 1 maggio, la Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus è beneficiaria del 10% delle quote di iscrizione alle regate.

 

La Fondazione Francesca Rava aiuta l’infanzia in condizioni di disagio in Italia e nel mondo e rappresenta in Italia l’organizzazione internazionale N.P.H. — Nuestros Pequeños Hermanos (I nostri piccoli fratelli), che dal 1954 accoglie i bambini orfani, abbandonati o in disperato bisogno nelle sue Case e Ospedali in 9 Paesi dell’America Latina.

Anche in Italia è in prima linea: aiuta i bambini che vivono una condizione di povertà sanitaria con “In farmacia per i bambini”; invia volontari per il soccorso sanitario ai bambini e donne migranti nel Canale di Sicilia sulle navi della Marina Militare; lotta contro l’abbandono neonatale con il progetto ”ninna ho”; sensibilizza sull’Istituto dell’affido familiare; sta ricostruendo scuole nel Centro Italia colpito dal terremoto del 2016, 6 già consegnate.

 

In particolare, in occasione della Settimana Velica, parte del ricavato delle iscrizioni va a sostenere il progetto del Comune a favore di bambini con disabilità “Tutti uguali tutti diversi”, nato in collaborazione con Associazione Sportiva ZENITH, Associazione Autismo Livorno, Associazione Comunico — ENS Ente Nazionale Sordi, Associazione AIPD — Associazione Italiana Persone Down, Disabilandia, AIDAI Associazione Italiana Disturbi di Attenzione e Iperattività e che prevede attività in orario scolastico ed extrascolastico, di formazione per gli insegnanti e attività con/per le famiglie.

Il 1° Maggio, inoltre, avrà luogo in Accademia Navale la cerimonia di Premiazione/Chiusura della SVIANCL 2018 e anche quest’anno la Fondazione Francesca Rava assegnerà due trofei "Academy for Good" ai regatanti più giovani delle classi Asso Bug e Optimist.

La collaborazione tra la Fondazione Francesca Rava e la Marina Militare Italiana è nata nel 2010 in occasione della tragedia del terremoto di Haiti, quando la Portaerei Cavour, che attraversò l’oceano in aiuto alla popolazione colpita, fece base all’Ospedale pediatrico NPH Saint Damien, centro dei soccorsi internazionali. Dai giorni di duro lavoro insieme per salvare tante vite in Haiti è nato un rapporto di stima e collaborazione concreta con lavoro di team e spirito di servizio, valori comuni alla Marina e alla Fondazione.

Recentemente la Marina Militare è stata al fianco della Fondazione Francesca Rava anche in un’altra emergenza italiana, il terremoto in Centro Italia, con il sostegno alla ricostruzione della scuola elementare di Norcia per 225 bambini, inaugurata il 31 marzo 2017 a meno di 7 mesi dalle scosse del 30 ottobre 2016.

Attualmente la Fondazione sta seguendo il cantiere di due scuole una a Eggi in provincia di Perugia e una a Pieve Torina in provincia di Macerata. In quest'ultima località dove la terra continua a tremare, proprio il 6 aprile la Fondazione ha posato la prima pietra della scuola materna definitiva antisismica.

 

La Marina Militare e l’Accademia Navale sono al fianco della Fondazione anche in occasione di In Farmacia per i bambini, iniziativa nazionale di sensibilizzazione e raccolta di farmaci da banco, alimenti per l’infanzia e prodotti pediatrici, per portare aiuto concreto ai bambini che vivono una condizione di povertà sanitaria in Italia e in Haiti. 47 volontari, di cui 44 allievi dell’ Accademia Navale di Livorno e volontari dell’Associazione Marinai d’Italia, sono stati volontari per un giorno nelle farmacie aderenti in città e hanno raccolto farmaci che poi sono stati donati a Enti e Case Famiglie in Italia.

 

Canale Eventi - 17-04-2018 - Segnala a un amico


© 2000-2011 Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus
Informativa sulla privacy