Notizie

Team 23, Simona racconta la sua esperienza: "In 9 giorni abbiamo salvato 774 persone"

 

"Dal 15 al 24 settembre ho partecipato come infermiera volontaria della Fondazione Francesca Rava all'operazione della Marina Militare Mare Nostrum, a bordo di Nave San Giusto.

I primi giorni sono stati di preparazione all'arrivo dei migranti, poi tutta la macchina operativa si è attivata tempestivamente, ognuno nella propria postazione, con il proprio compito e, in breve tempo, ecco giungere un flusso continuo di giovani volti dagli sguardi fissi che si trascinavano stanchi fino a me. Io rappresentavo il primo contatto sanitario: provata la temperatura corporea, smistavo al cordone di medici alle mie spalle i pazienti potenzialmente infetti, per poter effettuare uno screening sanitario completo di prevenzione cercando di rassicurarli e dando loro una pacca sulle spalle.

Mi ha colpito molto un ragazzo siriano che mi guardava sconfortato scuotendo la testa; gli ho chiesto se andava tutto bene e ho cercato di tranquilizzarlo, lui mi ha risposto che la sua era stata una scelta obbligata, che doveva solo decidere se morire nel suo paese o in mare!

Mi ha azzittita e non sapendo più cosa dire procedevo silenziosa con i miei controlli, distratta dal pensiero che ognuno aveva lasciato parte di sé, della sua famiglia e dei suoi progetti, nella propria terra.

I migranti avanzavano ordinati  in mezzo ai vari accertamenti  sanitari e alle verifiche da parte della polizia.

Fra le 774 persone a cui abbiamo prestato soccorso ricordo, in particolare, una signora siriana obesa, cardiopatica, diabetica e con ridotta capacità motoria. Insieme ai figli le abbiamo dedicato molte attenzioni e cure perché la sua complessa situazione non le consentiva di trovare pace, tanto che è stata sbarcata tra i primi più bisognosi di assistenza complessa.

Indimenticabili i volti delle donne gravide sfinite dal lungo viaggio e impossibilitate a rilassarsi poiché avevano da prestare attenzione agli altri bambini e la dolcezza di un piccolino di 15 giorni che è stato super coccolato da tutti noi!

L'esperienza è stata molto più di questo ed è valsa la pena viverla per loro... ma anche per noi."

Simona, team 23

Canale Notizie - 13-10-2014 - Segnala a un amico


© 2000-2011 Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus
Informativa sulla privacy