Notizie

La missioneTransforming children's lives through sight continua: con la Marina Militare, Federottica e AIMO visitati in Nigeria 273 bambini, donati 59 occhiali

 

A bordo della Nave Etna impegnata nella missione del 30° Gruppo Navale della Marina Militare Italiana, che sta circumnavigando l’Africa, stiamo effettuando screening visivi, portando cure mediche e approntando occhiali con l’obiettivo di aiutare oltre 2.000 bambini, in partnership con Federottica, Albo degli Ottici Optometristi, Associazione Italiana Medici Oculisti, OGS, da cui provengono i 25 oftalmologi e optometristi volontari che si stanno avvicendando nelle varie tappe in differenti paesi.

 

Grazie al sostegno delle aziende italiane Orobianco, Gruppo Barletta, Coeclerici, OXO, Illva Saronno, la missione, che fino ad ora ha toccato Kenya, Mozambico, Sudafrica, Angola e Congo dal 28 febbraio al 4 marzo ha fatto tappa in Nigeria dove sono stati visitati 273 bambini e donati 59 occhiali.

 

Ad oggi sono stati visitati 1978 visite, donati 486 occhiali.

Per poter realizzare questa missione abbiamo allestito direttamente a bordo della Nave Etna due studi optometrici, di cui uno oftalmologico e un laboratorio per la realizzazione di nuovi occhiali, con la collaborazione di Frastema, Nidek, Hoya, Look, Rom e Centrostyle che hanno fornito strumentazioni, lenti e montature e con il contributo di Sifi, Alfa Intes e Omisan, OO Group per la fornitura di farmaci oftalmologici.

Prossime tappe: Ghana, Senegal.

 

 

Nigeria, TEAM 6 al lavoro, 8 febbraio – 4 marzo

 

Flavio, oculista, Francesco, Alberto, Giuliano e Luigi (questi ultimi due rimasti a bordo dalle tappe precedenti), ottici optometristi, hanno dato vita, insieme a Franco che li aveva preceduti in Nigeria, al team 6.

 

Nel corso della tappa, nonostante la grande pericolosità del Paese che ha reso

l’organizzazione ancora più complessa:

 

— sono stati visitati 273 bambini, provenienti da istituti di accoglienza e scuole locali;

 

— sono stati donati 59 occhiali realizzati ad hoc con montature e lenti nuove;

 

— sono stati riscontrati, per quanto riguarda le patologie, casi di cataratta bilaterale,

blefarite, lussazione bilaterale del cristallino, neoplasia cerebrale con compromissione

papillare bilaterale, escavazioni papillari, grave ipovisione secondaria a neoplasia

cerebrale seguita da un nistagmo.

 

GUARDA L'INTERVENTO DEL CAPO DI STATO MAGGIORE DELLA MARINA AMM. GIUSEPPE DE GIORGI A UNO MATTINA — RAI 1 (11 MARZO, dal minuto 1:19:10)

I volontari oculisti e ottici optometristi che si stanno avvicendando sono coadiuvati nelle fasi di accoglienza, intrattenimento e screening, oltre che dai volontari della Fondazione anche da un team sanitario della Marina Militare e da 4 infermiere volontarie della CRI.

Tra i momenti da segnalare, la visita a bordo del Vescovo della città e dell’Ambasciatore

d’Italia in Nigeria.

 

Il messaggio di ringraziamento da parte dell’organizzazione non profit Loving Gaze, che

da 25 anni aiuta la comunità nigeriana a Lagos e Taraba State.

«Desidero ringraziarvi per aver dato la possibilità di esami oculistici ai nostri 236

bambini delle scuole elementari e secondarie di Lagos, raggiungendo circa 20 scuole

diverse. Quasi tutti i bambini non avevamo mai effettuato una visita oculistica nella loro

vita; a molti sono stati consegnati occhiali e ad altri sono stati diagnosticati problemi più

gravi che cercheremo di affrontare. E’ stata un’occasione unica per loro!

Il team oculistico sulla Nave Etna è stato efficientissimo e gentilissimo e, insieme al

personale della Nave, ha contribuito a rendere la giornata trascorsa sulla Nave Etna

un’esperienza indimenticabile per i nostri bambini!

Grazie di cuore a voi e a tutto il team, mi congratulo per l’ottimo lavoro e auguro buona

continuazione».

 

Nel corso della tappa, tra i momenti da segnalare, anche la visita a bordo del Vescovo della città, dell’Ammiraglio Treu e dell’Ambasciatore d’Italia in Nigeria.

Contribuisci anche tu a questa importante missione!

DONA SUBITO!

con 10 € doni pasti per due piccoli pazienti

con 150€ doni il trasporto per 60 bambini

 

bonifico su c/c bancario BANCA MEDIOLANUM

IT 39 G 03062 34210 000000760000

causale: missione Africa

 

Canale Notizie - 12-03-2014 - Segnala a un amico


© 2000-2011 Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus
Informativa sulla privacy