Notizie

Mozambico, seconda tappa della missione "Trasforming children’s lives through sight”, visitati 547 bambini, donati 74 occhiali

 

A bordo della Nave Etna impegnata nella missione del 30o Gruppo Navale della Marina Militare Italiana, che sta circumnavigando l’Africa, stiamo effettuando screening visivi, portando cure mediche e approntando occhiali con l’obiettivo di aiutare oltre 2.000 bambini, in partnership con Federottica, Albo degli Ottici Optometristi, Associazione Italiana Medici Oculisti, OGS, da cui provengono i 25 oftalmologi e optometristi volontari che si stanno avvicendando nelle varie tappe in differenti paesi.

Per poter realizzare questo obiettivo, abbiamo allestito direttamente a bordo della Nave Etna due studi optometrici, di cui uno oftalmologico e un laboratorio per la realizzazione di nuovi occhiali. Come nella filosofia della Fondazione, vogliamo offrire ai bambini africani, molti dei quali vivono in città e villaggi in cui non esistono né oculisti, né optometristi, né negozi di ottica, un servizio da primo mondo, grazie alla collaborazione dei professionisti volontari che si sono messi a disposizione, alle attrezzature all’avanguardia e a lenti e montature nuove e di prima qualità offerti dalle aziende amiche.

 

GUARDA IL DIARIO DI BORDO DELLA TAPPA 1 e TAPPA 2 E LA PHOTOGALLERY COMPLETA DELLA MISSIONE

 

La missione, partita con la prima tappa in Kenya dal 10 al 15 gennaio, è proseguita dal 25-31 gennaio in Mozambico e, grazie al sostegno di aziende italiane Orobianco, Gruppo Barletta, Coeclerici, OXO, Illva Saronno, toccherà Sudafrica, Angola, Congo, Nigeria, Ghana e Senegal.

Gli studi e il laboratorio sono stati allestiti con la collaborazione di Frastema, Nidek, Hoya, Look, Rom e Centrostyle che hanno fornito strumentazioni, lenti e montature e con il contributo di Sifi, Alfa Intes e OO Group per la fornitura di farmaci oftalmologici.

 

GUARDA IL VIDEO DELLA PRIMA TAPPA

 

GUARDA L'INTERVISTA DI FRANCESCA TURCI A RAI NEWS (28 GENNAIO)

 

2 TAPPA, MOZAMBICO 25-31 gennaio 2014

 

I volontari Francesco, oculista, Silvana e Lorena, optometriste, hanno raggiunto a Maputo, Vincenzo, rimasto a bordo di nave Etna dalla precedente tappa Kenyota e Giorgio, arrivato qualche giorno prima in Mozambico per le attività preparatorie.

Come per la tappa precedente, il «team 2» è stato coadiuvato dal team sanitario della Marina Militare nella fase di accoglienza, intrattenimento e screening ai bambini, insieme a 4 volontarie della CRI.

Nel corso della tappa, della durata di 6 giorni più mezza giornata:

_ sono stati visitati 547 bambini provenienti dagli orfanotrofi delle Suore di Madre Teresa di Calcutta, dalla Comunità di Sant’Egidio e di altre organizzazioni locali, grazie alla collaborazione dell’ambasciata Italiana in Mozambico. In una giornata di «picco» è stato raggiunto il record di 102 bambini visitati;

_ donati 74 occhiali realizzati ad hoc tra questi 11 occhiali da sole destinati in particolare a bambini albini;

_ riscontrate per quanto riguarda le patologie 8 cataratte, problema purtroppo frequente anche tra i giovani in Africa. Curati 18 casi di blefarite, congiuntivite, ipertrofia, corio retinite.

 

RASSEGNA STAMPA

Gente, 18 febbraio, "Missione sorriso avanti tutta"

Ottica Italiana, febbraio, "La nostra Africa, l'esperienza con gli occhi dei volontari"

Ottica Italiana, dicembre, "In rotta per l'Africa"

 

Prossima tappa: Sudafrica, 5-10 febbraio

Contribuisci anche tu a questa importante missione!

 

DONA SUBITO!

con 10 € doni pasti per due piccoli pazienti

con 150€ doni il trasporto per 60 bambini

 

bonifico su c/c bancario BANCA MEDIOLANUM

IT 39 G 03062 34210 000000760000

causale: missione Africa

Canale Notizie - 03-02-2014 - Segnala a un amico


© 2000-2011 Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus
Informativa sulla privacy