Notizie

Martina Colombari, Maurizio Fondriest, Paul Haggis e Paola Turci con la Fondazione in Haiti

                                                                                                                                                     Martina Colombari, Maurizio Fondriest, Paul Haggis, Paola Turci nel mese di gennaio si sono recati in un viaggio umanitario in Haiti insieme ai volontari della Fondazione Francesca Rava, per visitare i numerosi progetti umanitari N.P.H. sull’isola.

Martina Colombari, Maurizio Fondriest, Paul Haggis, Paola Turci e hanno incontrato i bambini degli slums, i quartieri più degradati della capitale di Haiti Port au Prince, i piccoli pazienti dell’ospedale pediatrico Saint Damien, i 600 bambini accolti nella casa orfanotrofio di kenscoff, e hanno visitato il cantiere della Casa dei Piccoli Angeli il Centro di Riabilitazione per bambini con handicap fisici e psichici, in costruzione.

 

Martina si è soffermata a lungo con i bambini dell’ospedale e con i bambini di Kenscoff, facendoli divertire, truccandoli e giocando con loro, ma ha voluto anche essere al fianco di Padre Rick nell’organizzazione del funerale di uno sconosciuto trovato abbandonato negli slums, trasportandone la bara di cartone, condividendo fino in fondo il dramma di questo paese del quarto mondo.

 

V
e
di il reportage su Chi
(PDF — 2,49 MB).

 

Paul, il pluripremiato sceneggiatore vincitore di 2 Oscar, è arrivato in Haiti da Hollywoood ed è rimasto profondamente colpito dalla figura di Padre Rick, che tra le tante attività per i bambini, ha da qualche tempo organizzato anche quella di proiettare film con eroi positivi negli slums dove fin da piccolissimi crescono tra fame violenza e malavita. Paul ha subito colto l’importanza di questa iniziativa per trasferire valori positivi e suggerire esempi di comportamento ai bambini, e si è dato da fare per far arrivare in dono a Padre Rick dalla Sony Pictures un proiettore e un maxi schermo. E ha in mente nei prossimi mesi di girare un film documentario su Haiti.

 

Paola ha donato momenti di assoluta gioia ai bambini degli slums, che crescono nella povertà, nel fango, nella violenza, con la sua splendida voce dando vita ad un emozionante concerto (ripreso anche dalla tv haitiana!!) e a piedi ha visitato le Scuole di strada N.P.H. che ogni giorno assicurano cibo acqua vestiti cure mediche a 3000 bambini sottraendoli a droga prostituzione e malavita.

 

Vedi su www.repubblica.it, repubblica Tv, sezione cultura e spettacolo, il video “Paola Turci ad Haiti”. Paola ha dichiarato: “Mi fa male per noi che abbiamo tutto pensare che con soli 15 euro, puoi togliere 1 bambino dalla strada e mandarlo a scuola per un mese”.

 

Maurizio, campione mondiale, con la sua bicicletta, con grande coraggio ha attraversato gli slums portando ai bambini i colori del Giro d’Italia e i valori positivi del ciclismo, e ha visitato le Scuole di strada N.P.H. realizzate grazie al sostegno della Fondazione Mediolanum con il progetto Piccolo Fratello.

Martina, Paola, Maurizio sono testimoni oculari di come con poco si può fare tanto: abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti, anche piccoli contributi sono importanti, per salvare tanti bambini altrimenti senza speranza.

 

Dona subito o adotta un bambino N.P.H. a distanza!

Chiamateci allo 02 5412 2917 per maggiori informazioni.

Canale Notizie - 15-01-2008 - Segnala a un amico


© 2000-2011 Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus
Informativa sulla privacy